Affiliazioni: cosa sono e come ti fanno guadagnare

Mai sentito parlare di affiliazioni? Ti spiego cosa sono e come usarle per assicurarti delle entrate automatiche

Esistono molti modi per creare delle entrate automatiche e queste possibilità aumentano di continuo, grazie al web e alle nuove tecnologie. Le affiliazioni sono una delle strategie sempre più utilizzate per generare delle entrate slegate dal tempo.

Non hai mai sentito parlare di affiliazioni? Niente paura! Ti spiegherò tutto quello che devi sapere e come fare per iniziare.

Cosa sono le affiliazioni

Immagina di usare un prodotto o servizio di cui sei entusiasta. Ad esempio hai iniziato ad usare il bike sharing e da quel giorno riesci a muoverti da un capo all’altro della città, senza preoccuparti del traffico o di posteggiare l’auto. Ti verrà naturale consigliare questo servizio anche ad amici e parenti che hanno lo stesso problema a spostarsi in centro.

Le affiliazioni funzionano allo stesso modo. Suggerisci un prodotto o servizio di qualità ad altre persone, così da permettere anche a loro di trarne beneficio. Questo “consiglio” di grande utilità a te non costa nulla, ma ti permette di guadagnare.

Grazie alle affiliazioni, ogni volta che qualcuno acquista il prodotto o il servizio che tu hai suggerito, in automatico guadagni una percentuale.

Niente male, vero?

Come funzionano le affiliazioni online e offline?

Il mondo dell’affiliation marketing è davvero vasto e comprende sia le realtà online che quelle offline. Se ci pensi bene anche nel network marketing le affiliazioni sono un’importante fonte di guadagno (ma non l’unica!), perché ogni partner guadagna una percentuale sugli acquisti dei prodotti consigliati.

Online le affiliazioni sono una pratica molto diffusa e chi le usa in modo professionale riesce a guadagnare cifre da capogiro. Negli Stati Uniti è considerato normale intascare decine di migliaia di dollari al mese con l’affiliation marketing e molte persone ne hanno fatto una vera e propria professione.

Gli acquisti online effettuati tramite le affiliazioni sono tracciati attraverso dei link che identificano l’affiliato, così per ogni acquisto effettuato attraverso quel link, l’affiliato riceve una percentuale. I sistemi più avanzati permettono di accedere ad un pannello di controllo, così da monitorare gli acquisti.

I network di affiliazione

Come dicevo, si tratta ormai di una realtà in espansione, infatti sono nati dei veri e propri network di affiliazione. Si tratta di aggregatori di campagne di affiliazione, che offrono una vasta gamma di prodotti o servizi da promuovere.

Chiunque abbia un blog o un sito web, può accedere al network e scegliere la campagna di affiliazione che preferisce. Il passaggio successivo è quello di far conoscere ai propri lettori il prodotto o servizio scelto e permettere loro di acquistarlo attraverso il link di affiliazione.

In realtà non occorre necessariamente avere un blog o un sito web, ma basta anche un profilo social oppure una pagina web creata ad hoc (la cosiddetta landing page o pagina di atterraggio) per far conoscere e pubblicizzare il prodotto o servizio prescelto.

Le affiliazioni sono un modo intelligente di creare delle entrate automatiche.

L’aspetto più interessante è che non esistono delle barriere in entrata e tutti possono generare entrate automatiche, sia che si tratti di network marketing o di affiliazioni online.

Hai amici smanettoni? Condividi, potresti fargli fare una fortuna 🙂

Commenta il Post con Facebook