Studiare non serve più: ora puoi imparare come in Matrix

Morpheus : Prima o poi capirai, come ho fatto anch’io, che una cosa è conoscere il sentiero giusto, un’altra è imboccarlo.

Imparare come in Matrix non è più fantascienza. I ricercatori californiani degli HRL Laboratories hanno ormai decretato che studiare non serve più a niente, perché la conoscenza può essere caricata direttamente nel cervello.

Le notti insonni passate a studiare prima degli esami e le ore trascorse a seguire corsi sfiancanti per imparare una lingua, potrebbero presto diventare solo un lontano ricordo. Ma questa tecnologia funziona davvero? E soprattutto, dove ci porterà?

LEGGI ORAStudiare non serve più: ora puoi imparare come in Matrix

Guadagnare senza lavorare: ecco come funziona il trading automatico

Trading automatico

Il denaro c’è ma non si vede: qualcuno vince, qualcuno perde. Il denaro di per sé non si crea né si distrugge. Semplicemente si trasferisce da una intuizione ad un’altra, magicamente.
Cit. Gordon Gekko

Il trading online è una delle più interessanti opportunità di guadagno attraverso internet, ma è inutile negarlo: richiede tempo e dedizione! Ti piacerebbe avere un esperto di trading che lavora al posto tuo, mentre ti dedichi alle attività che più ti piacciono? Grazie all’intelligenza artificiale questo è possibile.

Se vuoi scoprire come funziona il trading automatico sei proprio nel posto giusto. Ti spiegherò tutto quello che c’è da sapere e cosa ti serve per iniziare. Guadagnare senza lavorare non è più un sogno impossibile!

LEGGI ORAGuadagnare senza lavorare: ecco come funziona il trading automatico

Trading automatico: la nuova frontiera del trading online

Trading automatico: il modo intelligente di fare trading online è affidarsi ai BOT

Il trading automatico è una delle maggiori opportunità di guadagno che nasce dall’innovazione tecnologica. Oggi ti spiegherò di cosa si tratta e perché i suoi vantaggi possono essere sfruttati proprio da tutti, anche da chi non ha nozioni di finanza, forex o mercati azionari.

Se anche tu sei attratto dall’idea di guadagnare anche mentre dormi, ti consiglio di continuare a leggere: col trading automatico dei sofisticati robot lavorano per te, mentre tu fai quello che ti pare. Interessante, vero?

LEGGI ORATrading automatico: la nuova frontiera del trading online

Stampanti 3D: applicazioni e rischi per il mondo del lavoro

Luci e ombre delle stampanti 3D: innovazioni sorprendenti e posti di lavoro a rischio

Le stampanti 3D sono una delle innovazioni tecnologiche più utili e interessanti dell’ultimo secolo.

Anche durante la missione spaziale a cui ha partecipato la nostra Samantha Cristoforetti, sono stati fatti diversi test in orbita. L’obiettivo era quello di capire se è possibile produrre nello spazio pezzi di ricambio e altri oggetti utili per le missioni spaziali, senza aspettare i rifornimenti dalla Terra.

Anche qui sul pianeta le implicazioni di questa tecnologia possono essere davvero sorprendenti e riguardano i settori più disparati, dalla componentistica per le automobili alla medicina.

L’utilizzo intensivo delle stampanti 3D avrà senza dubbio delle conseguenze sul mercato del lavoro. Prima di essere travolti da questa ennesima rivoluzione, è il caso di fermarci un attimo per riflettere sui probabili scenari futuri.

LEGGI ORAStampanti 3D: applicazioni e rischi per il mondo del lavoro

Google vs Amazon: guerra tra titani

Gli assistenti vocali di Google e Amazon si contendono una grossa fetta di mercato. Chi vincerà?

Quando si tratta di prodotti informatici, la concorrenza tra le grandi aziende del settore è spietata. Negli anni siamo stati abituati alla forte competizione tra Apple e Microsoft e dopo ancora alla battaglia tra la tecnologia iOS e quella Android.

Adesso si apre un nuovo capitolo della storia tecnologica e stavolta a competere saranno i colossi Google e Amazon. Il terreno di battaglia è inedito ed è quello degli assistenti vocali. Curioso di saperne di più? Ecco di cosa si tratta.

LEGGI ORAGoogle vs Amazon: guerra tra titani

Guida autonoma: auto e aerei senza pilota?

I piloti? Gli uomini non servono più! Il futuro è in mano ai robot

Nonostante qualche paura e scetticismo, il progresso tecnologico è inarrestabile e pare che la guida autonoma sarà il prossimo traguardo della robotica. Gli investimenti in questo settore sono davvero ingenti e se per vedere i primi aerei senza pilota dovremo aspettare fino al 2025, per le auto i tempi potrebbero essere più stretti.

LEGGI ORAGuida autonoma: auto e aerei senza pilota?

I lavori che spariranno in futuro? Ecco i 5 settori a rischio

Meccanici, consulenti e agenti di viaggio…chi altro?

Il progresso tecnologico è inarrestabile come un fiume in piena e inevitabilmente il mondo del lavoro rimane indietro. Operai e impiegati verranno sostituiti dalle macchine e tra vent’anni lo scenario che ci troveremo davanti sarà molto diverso da quello attuale.

LEGGI ORAI lavori che spariranno in futuro? Ecco i 5 settori a rischio